• Italiano

Lampade interno

Imposta ordine discendente

Articoli da 1 a 18 di 4447 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Imposta ordine discendente

Articoli da 1 a 18 di 4447 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Le nostre lampade da interno

Per creare l'atmosfera ideale all' interno della propria casa, ProfessioneLuce raccomanda di scegliere una giusta combinazione di illuminazione ambientale e illuminazione a zone.
Le nuove lampade a risparmio energetico sono particolarmente utili se durante il giorno sono necessarie diverse ore di illuminazione.
Un’ attenta progettazione e gestione dei sistemi di illuminazione consente di ottimizzare il consumo energetico.
Per una calda e accogliente illuminazione interna consigliamo l’ installazione di lampade con sorgente eco alogena. Tali apparecchi consentono di risparmiare energia e hanno una lunga durata pur mantenendo una tonalità di luce calda e morbida.
Se l'efficienza energetica è per voi fondamentale, lampade con sorgente fluorescente  rappresentano la scelta giusta, anche se, una certa perdita di qualità della luce è inevitabile.
Per risparmiare quanta più energia possibile, e se si preferisce non generare troppo calore,  sarebbe meglio optare per la scelta di lampade a LED che consentono di ridurre il consumo energetico fino al 70% e non necessitano di manutenzione costante.
Le lampadine a led non generano calore e quindi contribuiscono alla salvaguardia dell’ ambiente.
L’ illuminazione interna deve, quindi, essere progettata in funzione delle proprie esigenze e della destinazione d’uso dei diversi ambienti.
La scelta di una tipologia di lampada – da parete, da soffitto, da terra o a sospensione – è determinata da una serie di fattori quali l’ ampiezza del fascio luminoso necessario, l’ intensità di luce desiderata in uno specifico ambiente e la tonalità della luce (calda o fredda) che determina la resa cromatica di una specifica sorgente.
Oltre ad esigenze di carattere puramente estetico e funzionale legate al raggiungimento di un buon grado di comfort visivo, nella progettazione illuminotecnica di ambienti residenziali occorre considerare altri aspetti quali il contenimento dei consumi energetici e la riduzione delle operazioni di manutenzione dell’ impianto di illuminazione.