59 Item(s)

per page

Eglouce Illuminazione

Egoluce

59 Item(s)

per page

Attiva da quasi 40 anni sul territorio italiano, Egoluce ha fatto della sua profonda radicazione sul territorio un punto di massima forza.



In grado di esprimere tutte le potenzialità della creatività e della qualità dei prodotti italiani, Egoluce ha sempre posto la massima attenzione nella cura dei particolari e dei valori estetici veicolati da ognuno dei suoi moltissimi prodotti, in grado di soddisfare ogni esigenza di illuminazione.



La possibilità di svolgere ogni aspetto della produzione su territorio italiano consente a Egoluce di realizzare prodotti su misura lavorando a strettissimo contatto con i propri clienti e formulando soluzioni tecniche e di design cucite sulle loro esigenze.



Estremamente attenta anche all’impatto energetico della propria produzione e all’energia necessaria all’alimentazione di ogni singola lampada, la Egoluce ha recentemente affiancato alle proprie linee tradizionali linee di lampade alimentate a LED che spingono i consumatori a porre la massima attenzione in merito al delicatissimo argomento del surriscaldamento globale.



Lampade a sospensione Egoluce

Tra i prodotti più apprezzati e venduti di questo brand compaiono senza ombra di dubbio le lampade a sospensione. Prodotte principalmente in bianco, queste soluzioni di illuminotecnica scelgono materiali differenti e forme in grado di adattarsi a qualsiasi tipo d’arredo, dal più classico al più moderno.



La lampada Egoluce Matassa è una lampada dalla forma sferica, vagamente irregolare e assolutamente irripetibile: il materiale acrilico con cui la lampada è realizzata viene lavorato esclusivamente a mano in maniera da realizzare forme simili tra loro per densità e lavorazione della trama, ma assolutamente irripetibili nei dettagli. Matassa è disponibile anche nelle versioni da soffitto, da parete e da tavolo ed è in grado di alloggiare qualsiasi tipo di lampada.



Le lampade Charme e Radar sono invece molto simili nella struttura, che si presenta circolare e cava, atta ad alloggiare una striscia di led che sparisce all’interno stesso della struttura. Se Charme ricorda la tesa di un cappellino bon ton da signora, Radar non ha assolutamente nulla di civettuolo: è perfetto nella sua essenzialità.



La lampada Llum è formata da un globo in nichel satinato dalle forme morbidissime che ricordano quelle del cappello di una medusa. Delicatissima, adatta agli ambienti minimal così come a quelli più romantici che strizzano l’occhio allo shabby chic, il modello Llum è disponibile anche nella versione da tavolo, trasformandosi in un ipnotico e rilassante globo di luce.



Lampade da parete Egoluce: soluzioni bilaterali

I modelli di lampade da parete Egoluce più venduti sono molto simili nella struttura eppure profondamente diversi. Il primo, Alea, è una struttura cubica in metallo satinato che consente la fuoriuscita di un cono di luce nella parte superiore e in quella inferiore.



Simile ma di forma cilindrica è il modello Fokus, orientabile a seconda delle necessità grazie a un sostegno che ne permette la rotazione intorno a un asse. Questo modello è anche disponibile in una interessante variante in vetro satinato che lo rende più facilmente abbinabile ad arredi classici.



Il modello Maya crea invece un interessante gioco di trasparenze e di venature orizzontali grazie a una struttura di vetro trasparente che riprende l’orientamento e la forma della struttura luminosa visibile al suo interno.