Swipe to the left

Lampade Flos: la tradizione del design

Lampade Flos: la tradizione del design
5 months ago 456 Views No comments

Scrivere il futuro, rileggendo il passato, in una continuità di sfide audaci e scelte innovative. Per Flos, che da oltre 50 anni è una delle aziende leader nel mondo del campo dell’illuminazione di design, la luce è sempre stata materia da plasmare per esprimere nuove idee e creare oggetti divenuti delle icone del design made in Italy, grazie alla loro estetica innovativa e senza tempo.


Alta qualità, straordinaria cura per i dettagli, e un riuscito equilibrio tra artigianato e industria, tra tradizione e innovazione. Sono questi i fattori su cui punta la Flos di Piero Gandini, un brand sempre all’avanguardia e alla costante ricerca di nuove soluzioni di illuminazione e forme originali, che si traduce nella sperimentazione e nell’utilizzo di materiali rivoluzionari, come in passato il cocoon, e oggi la nuova tecnologia dell’OLED e materiali sostenibili.


Caratteristiche delle lampade flos:

  • Funzionalità;
  • Design innovativo;
  • Equilibrio tra tradizione e innovazione tecnologica.


Possedere una lampada Flos significa avere non solo un oggetto d’uso quotidiano, ma un prezioso complemento d’arredo concepito per illuminare gli interni di un’abitazione in modo inconsueto e sorprendente.



Cinque Lampade Flos che hanno fatto la storia

L’obiettivo di Flos è sempre stato quello di creare prodotti che si affermassero nella cultura di massa come delle vere e proprie icone di stile. Nel corso della sua lunga storia, grazie anche alle tante collaborazioni con designer di fama internazionale, come Philippe Starck o Jasper Morrison, l’azienda ha lanciato sul mercato prodotti davvero unici che hanno fatto la storia dell’illuminazione.

Cinque celebri lampade Flos:

  1. Arco;
  2. Parentesi;
  3. Toio;
  4. Taccia;
  5. May Day.


Quando si parla di Flos, inevitabilmente si pensa ad Arco, la lampada da terra disegnata dai fratelli Castiglioni nel 1962, che è ancora oggi tra i prodotti più ambiti e venduti grazie alle sue line essenziali e rigorose e al suo design senza tempo. Compasso d’oro nel 1979, Parentesi è un altro pezzo che ha fatto la storia: una lampada a sospensione dalla struttura minimale ed equilibrata che scorre su un cavo tirato da un lato da un peso e agganciato al soffitto dall’altro.


Toio è una lampada da terra quasi surreale che unisce in modo spregiudicato ma efficace, elementi diversi tra loro: come un faro d'automobile, a calotta argentata e vetro stampato, e uno stelo metallico e anelli per contenere i conduttori elettrici, che ricordano una canna da pesca, e un trasformatore-contrappeso che funge da base e che serve anche da maniglia per trasportarla facilmente.


Taccia, è la celebre lampada da tavolo con l’iconico riflettore a coppa, originariamente in vetro soffiato, oggi riproposta con sorgente luminosa a LED e con diffusore in plastica trasparente, rispettando così il progetto originario dei fratelli Castiglioni; e infine May Day di Konstantin Grcic, una lampada multiuso dalla con diffusore conico in polipropilene opalino e gancio/maniglia che ha anche la funzione di avvolgicavo.



Flos illuminazione: soluzioni versatili di design


La particolarità di un’abitazione spesso è data dalla presenza di lampade di design che con le loro forme insolite e dinamiche, accendono di stile ogni ambiente domestico in cui vengono collocate. Flos presenta un gamma vasta di luci di design, che spiccano per originalità ed eleganza in salotto come in cucina o nella camera da letto, conferendo agli ambienti quell’atmosfera unica e suggestiva, tipica di una dimora esclusiva.

La scelta di soluzioni di design è vastissima: lampade da terra o da tavolo, lampadari a sospensione, applique da parete o faretti. E proprio per questo bisogna fare attenzione a scegliere la lampade giuste per ogni ambiente della casa e disporle in modo pratico e funzionale, in modo da creare la giusta atmosfera e valorizzare l’ambiente.

Come disporre le lampade di design:

  • Lampade a sospensione: nell’ingresso di casa, in un corridoio o in un disimpegno, ma anche nella zona pranzo sopra il tavolo;
  • Lampade da terra: nel living, per illuminare i divani, e nella zona notte e in qualsiasi altro angolo possa servire un ulteriore punto luce;
  • Lampade da tavolo: nella zona studio o lavoro, messe su una scrivania, per leggere, lavorare e studiare;
  • Lampade da parete, applique e faretti: in cucina, per illuminare i piani di lavoro, o anche in camera da letto, in alternativa alle lampade da comodino;
  • Lampade da soffitto e plafoniere: in bagno, posizionate a soffitto come luce centrale o a parete per illuminare lo specchio sopra il lavabo.



Applique flos: perché sceglierle


Applique a parete e faretti da incasso Flos uniscono design e funzionalità in un unico prodotto. Infatti, oltre ad essere soluzioni di luce molto comode, pratiche e facili da installare, sono anche efficaci a livello estetico perché donano ad ogni ambiente uno stile unico e ricercato che si sposa con qualsiasi stile di arredamento, dal moderno al classico.

Questa tipologia di lampada contribuisce a creare un’illuminazione uniforme ed armoniosa, ed è l’ideale per riuscire ad illuminare alcuni punti in particolare di una stanza o ambienti piccoli, come corridoi o ingressi, perché essendo di dimensioni ridotte non creano ingombro e risultano più leggere rispetto ai lampadari. Alcuni modelli poi sono anche dotati di una testina o di un braccio orientabile, in modo che il fascio di luce potrà illuminare l’area che interessa rischiarare.

Alcuni modelli di applique e faretti Flos:

  • Flos Wan Downlighy incasso a soffitto;
  • Flos Compass Box;
  • Flos Glo Ball;
  • Floss Button;
  • Flos easy Kap.




Qualità delle prestazioni e attenzione ai dettagli delle forme fanno delle lampade di Flos oggetti di design must have per l’illuminazione. Sul nostro sito puoi trovare una vasta collezione di lampade Flos, tra cui poter scegliere quella che risponde meglio alle tue esigenze di stile.