Swipe to the left

giugno 2019

Arco castiglioni: un must per l'illuminazione della tua casa

11 months ago 2513 Views No comments

Ci sono opere d’arte destinate ad entrare nella memoria collettiva e a rimanerci impresse praticamente per sempre. Una di queste è Arco, tra le lampade più belle, raffinate ed eleganti nella storia dell’illuminazione. Tra i pochi oggetti di design industriale ad essere talmente iconici da meritare a tutti gli effetti il titolo di opera d’arte.


Disegnata dai fratelli Pier Giacomo e Achille Castiglioni nel 1962 per l’azienda FLOS, Arco arreda da decenni case e uffici prestigiosi di tutto il mondo. E nonostante siano trascorsi oltre 50 anni dalla sua ideazione, questa icona del design made in Italy continua a mantenere intatto il suo fascino fresco e moderno, tanto da rimanere uno dei must per l’illuminazione degli interni contemporanei.


Dove posizionare la lampada Arco di FLOS:

  • Sopra il tavolino a evidenziare l'angolo di conversazione;
  • Vicino alla poltrona o alla scrivania per un perfetto angolo lettura;
  • Per portare un punto luce su di una tavola.


La lampada Arco dei Castiglioni è un prodotto di illuminazione ibrido tra le lampade da terra e da soffitto, che rimanendo ben poggiato sul pavimento riesce a rimanere anche sospeso e a far arrivare la luce dall’alto, svincolandolo dalla posizione fissa di un lampadario a soffitto. Un vantaggio che si traduce in praticità: potendo essere collocata ovunque, la sua luce diretta si può puntare direttamente su luogo desiderato che sia una scrivania, un tavolo da pranzo o un angolo da lettura.



Lampada ad arco castiglioni: caratteristiche

Arco di FLOS è la lampada ad arco più conosciuta e amata al mondo, tanto da essere esposta al Museum of Modern Art di New York. Ispirata ai vecchi lampioni stradali, permette di avere un punto luce dall’alto senza però ricorrere ad una tradizionale illuminazione a sospensione, che comporta un impianto fisso e inamovibile nello spazio, com’è invece per il lampadario. La caratteristica principale della lampada Arco, invece, è quella di poter essere spostata e trasportata agevolmente.



Elementi che compongono la lampada Arco:

  • base in marmo;
  • Stelo arcuato in acciaio inox;
  • Diffusore a campana in alluminio lucidato.



Arco è realizzata con un mix sorprendente e raffinato di materiali pregiati dalle linee essenziali e dalle dimensioni notevoli (232 cm di altezza e 220 cm di larghezza). Dalla base, un parallelepipedo in marmo bianco di carrara che pesa ben 65 kg, si eleva uno stelo telescopico dalla forma arcuata in acciaio inossidabile satinato sulla cui estremità sta l’alloggiamento del punto luce, costituito da un diffusore a cupola, formato da una calotta forata e da un anello in alluminio orientabile e regolabile in posizione e altezza.


La funzione ON/OFF dell´apparecchio avviene mediante interruttore dimmer a pedale sul cavo di alimentazione, che consente di regolare l’intensità della luce, passando da una luce soffusa, perfetta per gli angoli del relax, a una luce più intensa per momenti di piacevole convivialità intorno al tavolo da pranzo.



Lampade ad arco: perché sceglierle

Arco di Flos, come molte altre lampade ad arco, è in grado di arredare gli spazi in cui è collocata anche quando è spenta. Le lampade ad arco sono lampade molto semplici, che grazie a linee essenziali e moderne, riescono ad essere sempre di grande impatto visivo ed estetico.


Il design elegante e la forma particolare rendono queste lampade da terra molto versatili, in quanto possono essere utilizzate in ogni spazio, sia piccolo che grande, anche se ovviamente il colpo d’occhio sarà maggiore in ambienti domestici grandi ed open space.


Grazie alla possibilità di orientare e direzionare l’illuminazione, crea la giusta atmosfera in uno spazio definito, illuminando dall’alto angoli vuoti o un’area specifica della stanza, come la scrivania o la zona dedicata alla lettura, con un punto luce originale ed elegante ma allo stesso tempo funzionale.



Perché scegliere le lampade ad arco:

  • Coniugano funzionalità e stile;
  • Sono un complemento d’arredo di grande impatto;
  • Possono abbinarsi ad altri punti luce.



La lampada ad arco può sostituire la luce principale di una stanza, ma anche integrarla. Nel salotto, ad esempio, si possono abbinare dei faretti incassati o disposti a parete o una lampada a sospensione, a lampade ad arco da terra, da posizionare dietro ad una poltrona, nella zona destinata alla conversazione e alla tv, o nei pressi del tavolo da pranzo, in modo da avere in quelle zone un’illuminazione diretta, uniforme ma non troppo intensa.


Se cerchi una lampada da terra che illumini e valorizzi ogni zona della tua casa in cui è inserita, sul nostro sito troverai Arco di FLOS e tante altre lampade di questo brand che da sempre rivoluziona il concetto di lampada creando oggetti di design, iconici e innovativi per illuminare ogni ambiente domestico.

Axo Light: colore e innovazione nel mondo della luce

11 months ago 729 Views No comments

Le lampade Axo Light sono sinonimo di eleganza e gusto nell'illuminazione.

Lampade da interno

Le lampade da interno del brand sono tutte realizzate pensando di coniugare perfettamente un profondo concetto del bello a quello dell’utilità della lampada in sé per sé. Questa di Axo Light è una scelta - per chi decide di acquistare le lampade del brand - principalmente basata sull’esigenza di arredare casa con degli oggetti di lusso, un po' atipici.

Le lampade da terra, a sospensione, da soffitto e plafoniere, da parete di Axo Light sono dedicate principalmente ad ambienti dal gusto prestigioso e dallo stile moderno.

Lampada a sospensione Axo Light

La lampada a sospensione è una scelta che di solito viene riservata o alla sala da pranzo, ai salotti e allo spazio della cucina. Lo stile delle lampade a sospensione del brand sono ispirate ad un concept moderno e di lusso. I materiali solitamente utilizzati sono:

  • Vetro;
  • Tessuto;
  • Vetro di Murano.

Si tratta di lampade da interno piuttosto ricercate, che per lo più vengono considerate per adibire grandi studi o abitazioni molto prestigiose. Di certo non si tratta di una scelta solo pensata per illuminare l’ambiente.

Lampade da parete

Le lampade da parete sono destinate alle seguenti zone della casa:

  • Camera da letto;
  • Soggiorno;
  • Sala da pranzo;
  • Studio.

Anche in questo caso parliamo di una scelta che predilige il moderno, per ciò che concerne la scelta delle lampade da interno Axo Light. Manuel Vivian e Sandro Santantonio, sono i due designer che hanno realizzato gran parte delle lampade da interno visionabili sul nostro sito.

I materiali utilizzati sono di solito il vetro, l’alluminio, il metallo, il tessuto e il vetro di Murano. Le lampade da parete Axo Light rappresentano un vero elemento di design in casa.

Lampadari per illuminare il living

Se desideri illuminare il living con stile, di sicuro la scelta Axo Light è la migliore che puoi fare. Che si tratti di un ampio open space, di una sala ristorante o di uno studio prestigioso, scegliere Axo Light vuol dire comunicare valore e autorità all'ambiente, per chi lo visita per la prima volta.

Navigando sul nostro negozio online, potrai trovare un’ampia offerta di lampadari unici nel loro genere, come:

  • Axo Light Spillray Plafone G I;
  • Axo Light Aura Piccola Soffitto Struttura Cromo;
  • Axo Light Spillray 3 Sospensione;
  • Axo Light Aura 60 Sospensione Struttura Cromo;
  • Axo Light Clavius Sospensione Struttura Cromo;
  • Axo Light Spillray 30 Sospensione;
  • Axo Light Spillray 12 Sospensione.

La combinazione migliore è quella di unire sempre più tipologie di lampade, donando così all'ambiente una completezza di illuminazione. Di sicuro è una scelta che richiede un investimento importante per ciò che concerne l’illuminazione, ma d'altronde la classe di un arredamento si vede dai piccoli dettagli.

Come Illuminare il Corridoio, le scelte giuste e di design

1 years ago 2460 Views No comments

Luogo di passaggio, spesso un po’ angusto e poco ospitale, il corridoio è un ambiente presente praticamente in ogni casa che però viene spesso (e a torto) trascurato. Per valorizzarlo al meglio, è indispensabile posizionare le giuste sorgenti luminose in modo da illuminare il corridoio anche di giorno. Molto spesso, infatti, il corridoio è lungo, stretto e senza finestre da cui possa filtrare la luce naturale.

Per l’illuminazione del corridoio, si può scegliere fra varie tipologie di luci e lampade. E con la giusta luce si potrà creare un’atmosfera particolare e d’effetto, trasformando la zona più trascurata della casa in un luogo davvero armonioso e piacevole: il migliore biglietto da visita possibile della propria abitazione.


Tipologie di luce per il corridoio:



3 consigli per l’illuminazione perfetta per il corridoio

Il progetto di illuminazione di un corridoio lungo, e spesso anche buio e stretto, è di grande importanza. Sono molto rari i casi in cui sono presenti finestre in questi ambienti, perciò bisogna prevedere un’integrazione di luce artificiale, anche durante il giorno. In chiave di risparmio energetico diventa perciò fondamentale scegliere un’illuminazione per il corridoio Led a basso consumo e interruttori temporizzati, considerando il tempo di accensione delle luci in un corridoio naturalmente buio.


Le soluzioni per l’illuminare il corridoio sono tante, ma per scegliere quella migliore bisogna tenere conto di alcuni aspetti, quando si tratta di progettare l’impianto d’illuminazione:

  1. Spazio disponibile;
  2. Arredo e stile dell'abitazione;
  3. Funzionalità.


A seconda dello spazio disponibile, delle dimensioni e dell’altezza del corridoio, cambia il tipo d’illuminazione necessaria a illuminare l’intera area. Le sorgenti luminose inoltre vanno scelte sempre in modo che si armonizzino allo stile di arredi e complementi, ma anche dei colori scelti per le pareti dell’abitazione. I corridoi poi sono importanti aree di passaggio, funzionali al collegamento tra le differenti zone di una casa. Pertanto, le sorgenti di luce andranno sempre posizionate in modo da garantire sicurezza e comfort ad ogni spostamento.



Come devono essere posizionate le luci del corridoio

L’illuminazione del corridoio deve essere il più possibile uniforme e diffusa in modo da evitare del tutto le zone ombra e senza creare un divario eccessivo fra ambienti adiacenti (corridoio e living, corridoio e salotto, ecc.). Perciò è sempre meglio evitare una singola fonte di luce e optare invece per più elementi luminosi da distribuire su tutta la lunghezza.


La soluzione ideale è quella di installare faretti nel corridoio ad incasso o disposti a binario, dal design contemporaneo o più classico a seconda delle proprie esigenze di stile.


Come disporre i faretti nel corridoio?

  • Ad incasso, su binario o nascosti in un controsoffitto;
  • Posizionati di lato, al centro o ad effetto cielo stellato;
  • Disposti per tutta la lunghezza ad intervalli regolari;


Se i faretti per il corridoio, preferibilmente a Led, sono la scelta più efficace per illuminare le zone di passaggio, non è certo l’unica. Nei corridoi ampi e dai soffitti alti, uno o più classici lampadari classico a sospensione in sequenza possono fare la differenza, al contrario, in spazi ridotti, le applique da parete oltre creare una luce più delicata e ricercata, danno anche maggiore senso di ampiezza e profondità. Per spezzare la monotonia del corridoio e creare un’illuminazione ancora più d’effetto, basterà collocare una lampada da tavolo di design, su un mobile basso, una consolle o una mensola porta oggetti.

In ogni casa anche corridoi e zone di passaggio devono essere ben illuminati. Visita il nostro sito e scegli le luci migliori per illuminare il tuo corridoio. Potrai scegliere da un’ampia selezione di tipologie di sorgenti luminose delle migliori marche del settore.