Swipe to the left

novembre 2018

Illuminazione al Led: rendi la tua casa più luminosa in 7 passaggi

1 years ago 1635 Views No comments

Hai acquistato casa da poco e stai decidendo che tipologia di illuminazione fa per te? Ci sono differenti opzioni e tutte dipendono anche dalla grandezza delle stanze. Il segreto per migliorare l’atmosfera di un’abitazione è quella di giocare con la percezione, creata dall'illuminazione. Questa, probabilmente, è la prima regola che dovresti tenere bene a mente quando opti per delle luci a led per casa.


Negli ultimi anni l’illuminazione al led è quella che va per la maggiore, anche perché quest’ultima favorisce il risparmio energetico, dura molto di più delle altre tipologie di luce e risulta molto più adeguata se devi arredare uno studio, un salotto e tutti gli altri ambienti della casa che normalmente frequenti più spesso.


In questo articolo troverai dei consigli in merito all'illuminazione degli ambienti domestici:

  • Illuminare con le lampade a led: perché sceglierle;
  • Come aumentare la percezione degli spazi con la giusta illuminazione;
  • La giusta illuminazione per lo studio e la cucina;
  • Quale lampada da tavolo scegliere per lo studio;
  • Come creare un atmosfera calda e accogliente con le luci;
  • A cosa serve un dimmer;
  • Perché illuminare bene la tua casa è importante.


Illuminare con le lampade a led: perché sceglierle

Per illuminazione al LED si intende Light Emitting Diode, ovvero più banalmente luce trasmessa dai Diodi. Negli ultimi anni le lampadine al LED hanno sempre di più sostituito quelle ad incandescenza, comportando reali benefici all’illuminazione in casa. Si parla di un’alternativa ecocompatibile, tendenzialmente più avanzata tecnologicamente e di alta qualità. Inoltre sono prive di mercurio e a basso consumo. Quest’ultimo dettaglio pone l’accento sul concetto di risparmio energetico, punto molto importante per le case di nuova generazione.


Il secondo vantaggio è calcolabile sia in base alle dimensioni della tua abitazione, e quindi alla potenza di illuminazione che necessiti, sia in base al tempo che tu o i tuoi familiari, trascorrete in casa.


Inoltre le lampade a led durano fino a 25.000 ore, quindi circa 25 volte in più rispetto ad una lampadina a incandescenza. Un’altra differenza fondamentale, è data dal fatto che le lampadine al LED non emettono calore e hanno una luce molto più bianca.


Come aumentare la percezione degli spazi con la giusta illuminazione


Ogni stanza della casa necessita di un’illuminazione in particolare, come ad esempio:


  • L’ingresso, ha necessità di un’illuminazione che invogli ad entrare, calda e accogliente ma allo stesso tempo ben illuminata senza accecare chi entra in casa per la prima volta. Quando si parla di illuminazione dell’ingresso ci si riferisce ad una luce d’accento, ovvero quella che tende a dare maggiore importanza agli elementi architettonici o di arredo, che meritano di essere posti al centro dell’attenzione;
  • Il soggiorno ad esempio richiede un’illuminazione multifunzionale, poiché le attività che si svolgono in questo luogo della casa possono essere molteplici. Guardare la TV, leggere, ascoltare la musica o semplicemente intrattenersi in una piacevole conversazione confidenziale, sono tutte attività che richiedono la giusta illuminazione. Lampada da terra, da tavolo, applique e luce diretta o indiretta, sono alcune delle alternative che devi considerare.


Prima di acquistare una lampada da tavolo, da terra, da soffitto, da parete, a sospensione, devi valutare bene gli spazi che hai a disposizione in casa. Se per esempio hai deciso di dipingere le pareti di casa tua di un colore scuro, per dare un maggiore senso di intimità, avrai necessità di illuminare bene gli ambienti e magari optando per delle lampade a sospensione. Generalmente queste sono l’ideale in una sala da pranzo o in cucina, come puoi vedere nell'esempio in foto lampada Artemide Tolomeo Mega Sospensione.



La giusta illuminazione per lo studio e la cucina

L’illuminazione per lo studio e la cucina è differente anche per l’intensità della luce che si necessita. Questi due ambienti, ad esempio, hanno necessità di una luce più forte. L’effetto si può ottenere con una singola sorgente luminosa e quindi con una sola lampada da tavolo ad esempio, o con più lampade a led.


In cucina è necessario optare per delle fonti luminose schermate, che quindi emettono dei fasci di luce diretti e localizzate nelle zone di interesse. L’illuminazione localizzata e quella generale sono necessarie e complementari, attenuando così le ombre e i contrasti.


Per ciò che invece concerne lo studio, l’illuminazione deve essere mirata e non dispersiva, in quanto deve favorire la concentrazione e l’efficienza produttiva. Si dovrebbero alternare un’illuminazione ambientale, ad una ad hoc, possibilmente facilmente regolabili grazie al dimmer. L’effetto si può ottenere con una singola sorgente luminosa e quindi con una sola lampada da tavolo ad esempio, o con più lampade a led come quella da scrivania, da lettura, ad arco, a stelo e in alcuni casi, anche se più rari, anche a sospensione.


Nell'esempio in foto,invece, ti riportiamo alcune lampade da tavolo Artemide Tolomeo, perfette per illuminare, con stile, la scrivania nello studio. Le lampade da tavolo possono poi essere anche abbinate a quelle da terra, se se ne ha necessità ma dipende dalla grandezza dell’ambiente e da quanto vuoi illuminare.




Quale lampada da tavolo scegliere per lo studio

Lo studio in casa è diventata un’abitudine molto consolidata negli ultimi anni, in quanto ora le professioni moderne permettono di lavorare in casa e questo vuol dire anche che bisogna adattare l’illuminazione all'ambiente nel modo giusto.

Le lampade da interno presenti sul nostro sito, ti offrono un’ampia variazione di lampade da tavolo, tra le quali puoi scegliere. La lampada migliore per te al led, è quella che non ingombra il tavolo da lavoro, alternata però ad una lampada che illumina adeguatamente tutto il resto degli spazi della stanza, per regalare così maggiore conformità agli ambienti.



Specie in inverno, quando la luce naturale è ridotta, è molto importante. L’esempio in foto ti mostra una lampada da tavolo a led Artemide Tolomeo con dimmer, molto utile, in quanto ha anche il braccio morbido che ti consente di spostare la luce dove ti occorre di più.


Come creare un atmosfera calda e accogliente con le luci

La camera da letto, invece, è un luogo di relax ma anche di intimità che richiede più punti luci, più o meno diretti, tenendo anche in considerazione che se si vuole leggere un libro non bisogna infastidire il proprio compagno. Lampada da soffitto, una piantana o una serie di appliques, possono aiutare a dare la giusta quantità di luce che occorre.


In camera da letto, quindi, mai luce sparate, si tratta del luogo di riposo per eccellenza e bisognerebbe sempre optare per dei colori caldi ma non aggressivi, come il beige o sfumature di grigio chiaro per le pareti, illuminate da luci calde. Si possono scegliere delle lampade da comodino come quella in foto, oppure si può optare per un’illuminazione d’ambiente più varia. La tua scelta dipende anche molto dall’arredamento e da quello che vuoi far risaltare.


A cosa serve un dimmer


In molti, oggi, optano per un dimmer per l’illuminazione della propria casa, in quanto ti permette di regolare la luce a seconda delle tue necessità. Tecnicamente, infatti, è indicabile come regolatore di luce. L’unico problema è che non sempre questo apparecchio è compatibile con gli impianti energetici che si hanno in casa. Anche questa opzione ti permette di regolare lo spreco di elettricità, diminuendo la potenza di carico a seconda di ciò che hai bisogno.


Perché illuminare bene la tua casa è importante

La casa è il luogo sicuro e confortevole dove tornare la sera, dopo una lunga e dura giornata di lavoro o di studio, ma è anche il posto dove oggi si trascorre più tempo, differentemente dal passato.

Bisogna renderla accogliente, luminosa e spaziosa anche quando non è troppo grande. In particolare quest’ultimo passaggio prevede che l’illuminazione giochi un ruolo fondamentale.Una casa può essere resa percettivamente più grande con:


  1. La scelta delle luci, e quindi delle giuste lampade al led o meno;
  2. L’arredamento, evitando di riempire spazi piccoli con troppi oggetti, quadri ed altro;
  3. Scegliendo i colori caldi per gli ambienti piccoli e quelli scuri per gli spazi grandi.

Inoltre, l’illuminazione della casa assume importanza in base anche alle stanze:


  • Studio;
  • Cucina;
  • Salotto;
  • Camera da letto;
  • Bagno.

Ora non ti resta che scegliere l’illuminazione perfetta per la tua nuova casa, per renderla ancora più bella.


Quali lampade moderne scegliere per la tua casa

1 years ago 1711 Views No comments

Se stai pensando di rinnovare alcuni ambienti della tua casa con lampade moderne, per conferire maggiore valore e bellezza ad ogni stanza dell’abitazione, sei nel posto giusto. Le illuminazioni moderne per interni, come quelle per gli ambienti esterni, rappresentano un aspetto molto importante per rinnovare la tua casa con stile.

La luce, sia quella naturale, che quella appunto artificiale, dona valore e migliora la percezione di alcune stanze, bisognose di un tocco di novità. Arredare casa in modo moderno non è mai semplice; il concetto di moderno è molto relativo e non sempre è assoluto, nel senso che non tutti i complementi d’arredo sono perfettamente equilibrati in fatto di provenienza storica.

L’unico elemento, che però può davvero aiutare un’abitazione a migliorare l’atmosfera in modo anche innovativo, è l’illuminazione. La lampada Flos Parentesi, per esempio, è tra quelle più desiderate quando si vuole rendere molto minimal e allo stesso tempo funzionale, uno studio, un soggiorno o una camera da letto.

Ogni stanza, però ha il suo obiettivo di esistere, quindi per quanto le lampade possono essere classificate come moderne, bisogna distinguere tra:


Ognuna di queste lampade ha un obiettivo ben preciso, che è palesato nel momento in cui una stanza deve prendere o meno valore grazie all'illuminazione.

Due esempi di lampade moderne molto ricercate

Tra i brand di lampade moderne più desiderate e più adattabili da utilizzare per arredare con l’illuminazione la propria casa ci sono: “Costanza di Luceplan e Glo ball di Flos”.

Questa tipologia di lampade è l’ideale per alcuni interni dell’abitazione come le camere da letto, la cucina, il soggiorno, la sala da pranzo e lo studio.

Costanza di Luceplan

La lampada luceplan costanza da tavolo dimmer con il corpo di ottone e il paralume bianco, è l’ideale da posizionare su tavoli un po’ più grandi in quanto la tipologia di lume è più alta del normale. Questa lampada ha delle linee di design molto minimal e pulite, che con semplicità e stile conferiscono, al tavolo sul quale sono appoggiate, molta classe.



Un altro esempio di lampada molto apprezzata per donare agli ambienti un’illuminazione che fa molto atmosfera ma senza disturbare è quella di Luceplan Lady Costanza da terra con dimmer.



Grazie all'illuminazione telescopica dello stelo e la possibilità di rotazione a 360° sulla base, la sorgente luminosa assume una elegante flessibilità che non disturba per niente l’atmosfera. Questa tipologia di lampada, è l’ideale da posizionare nell'angolo lettura o studio, in modo tale che il tavolo o la poltrona sono ben illuminati, senza invadere con la luce altri ambienti della casa.

Tra le altre tipologia di lampade Luceplan Costanza, ritroviamo quelle a sospensione ovvero la LUCEPLAN COSTANZA SOSPENSIONE D13 SA.S. al led, disegnata da Paolo Rizzatto, ideale per illuminare la cucina e la sala da pranzo con luce diretta e indiretta. Questa lampada è studiata per donare un’illuminazione confortevole all'ambiente che si desidera mettere in luce.


Glo Ball di Flos


Questa tipologia di lampada moderna di forma sferica, invece, è molto amata da chi predilige i design minimal ma ricercati. Vediamone alcuni esempi, tra quelli più richiesti.

Lampada a sospensione Flos Glo Ball mini S: moderna, con diffusore in vetro opalino incamiciato, soffiato a bocca e con finitura esterna acidata. Questa tipologia di lampada, si adatta perfettamente ad un ambiente moderno come può essere sia il soggiorno di casa tua, che il bancone di un locale se si desidera dare un senso di intimità agli spazi.

Lampada da terra Flos Glo Ball F3, questa lampada dona all’ambiente un senso di calore, perché illumina lo spazio in modo diffuso, proprio perché il lume è posizionato in alto e la direzione della luce è capillare.

FLOS GLO BALL MINI da tavolo, che grazie alle sue dimensioni molto più contenute è ideale come lampada da comodino funzionale e decorativa. la sua luce diffusa e calda crea l'atmosfera ideale per la zona notte della tua casa.



Navigando sul nostro negozio online, potrai trovare una vasta gamma di lampade moderne, tutte ideate e realizzate dai più grandi designer del settore. Le lampade moderne presenti sul nostro sito sono caratterizzate da uno stile minimal e ricercato, molto alla moda.

Lampada con filo lungo Flos May Day: per un’illuminazione mobile e moderna

1 years ago 2460 Views No comments

Una delle invenzioni che ha radicalmente cambiato il concetto di illuminazione, è stata quella di Konstantin Grcic, la lampada MAYDAY (Flos), la quale ha anche ottenuto un riconoscimento di design come il noto Compasso d’Oro, insieme alla sedia MYTO (Plank). Tutti i prodotti di Konstantin Grcic sono stati pensati in un'ottica estremamente pratica e funzionale, ecco perché sono molto ricercati.


La lampada Flos May Day è un prodotto particolare, in quanto è distante dalla concezione della lampada fissa, lasciando infatti ampio spazio ad un concetto di illuminazione mobile.


Dal punto di vista del design si presenta come una lampada con filo lungo molto semplice, dalla forma conica e caratterizzata da un gancio che permette il suo movimento da un ambiente all'altro della casa.


Si tratta di una lampada a sospensione con filo lungo particolarmente utilizzata da chi desidera non avere la classica illuminazione fissa dall'alto verso il basso, ma al contrario preferisce che sia possibile spostarla a seconda delle necessità.


Questa lampada è probabilmente molto utile anche in ambienti di lavoro che richiedono un’illuminazione differente a seconda della stanza. In casa è molto comoda se per esempio si desidera avere maggiore luce sul tavolo della cucina, o in altre stanze come per esempio in salotto, quando si vuole illuminare lo spazio in modo strategico.


Lampada con filo lungo Flos May Day: caratteristiche

La lampada è così caratterizzata:


  • Gancio/maniglia con la funzione avvolgicavo, per evitare che quest’ultimo possa dare fastidio. Il cavo è lungo 5 metri;
  • Interruttore e pulsante situato proprio sulla maniglia;
  • Lunga durata ed elevata resistenza, proprio grazie alla sua fabbricazione in polipropilene.

Definiamo questa lampada multiuso, proprio perché permette di essere sia una lampada a sospensione classica che una da terra o da soffitto. La straordinarietà di questa lampada è data proprio dalla possibilità di illuminare tutti gli spazi, senza tenere conto delle dimensioni. La sua forma conica permette un’illuminazione totale dall'alto, e d’ambiente se appoggiata in terra, per esempio.


I colori della lampada Flos May Day sono arancione e nero, colori di design classici e senza particolari pretese, ma adattabili sia in una casa con arredamento moderno, sia in una casa arredata in modo classico ma allo stesso tempo contemporaneo. Questa tipologia di lampada è perfetta anche nell'arredamento di locali che rispondono a criteri di modernità; può essere appoggiata sul bancone per creare un'illuminazione d'ambiente o per terra, quando si desidera fare luce per indicare un percorso da seguire, ad esempio. Inoltre, è perfetta in giardino d'estate, quando spostandosi da un punto ad un altro, si desidera illuminare l'ambiente senza troppi sforzi.


Se vuoi arredare casa in modo originale e funzionale, la lampada Flos May Day è sicuramente un'alternativa che puoi considerare per gli ambienti della tua abitazione. Versatile, adattabile e poliedrica sono le caratteristiche che definiscono questa lampada, perfetta per te.